© 2023 by Lawyer & Lawyer.Proudly created with Wix.com

FOLLOW US:

  • w-facebook
  • Twitter Clean

eugenio  corradi

 

Laureato in Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” in Roma;
dal 1957 al 1984 ha collaborato full time con la Schering S.p.A., (Filiale Italiana della Schering AG di Berlino) presso la quale, dopo varie esperienze, nominato Dirigente nel 1966, da tale anno al 1984 è stato Direttore della Filiale di Roma (competente per l’Italia Centrale) e Responsabile degli Affari Regolatori e degli Affari Generali della Società
nel periodo suddetto è stato anche membro della Commissione Prezzi e della Commissione Ospedali della Farmindustria e della Commissione Sanità del Partito Socialista Italiano
dal 1985 al 2004 è stato Consulente dello Studio Legale in Roma degli Avvocati P. Pinto, E. e M. Polizzi di Sorrentino e V. Spigarelli, assistendo per la competenza degli “Affari Regolatori” numerose società nell’ambito chimico – farmaceutico, per tutti gli interventi nell’iter procedurale che deve consentire l’ottenimento della AIC (Autorizzazione all’Immissione in Commercio) di una specialità medicinale, dei radiofarmaci, della omeopatia, dei cosmetici, degli integratori alimentari, dei dispositivi medici, dei presidi medico – chirurgici, dei prodotti per un’alimentazione particolare, dei prodotti veterinari, dei prodotti per l’agricoltura, ecc.
dal 2005 è al Giugno 2011 è stato Consulente dello Studio Legale Corradi Professionisti Associati in Roma, collaborando sempre per la competenza degli “Affari Regolatori” nell’assistenza a numerose società impegnate nei settori suddetti, attività che prosegue dal Luglio 2011 quale contitolare della Corradi Studio S.r.l.
 

davide corradi

 

Laureato in Giurisprudenzapresso l'Università "La Sapienza" in Roma nel 1997, nei due anni successivi completa la pratica forense per l’abilitazione allo svolgimento della professione di avvocato presso lo Studio Associato Pinto, Spigarelli, Polizzi di Sorrentino.

In parallelo allo svolgimento della pratica forense, proseguendo quanto intrapreso anteriormente al conseguimento della laurea, matura esperienza in campo regolatorio collaborando con il Dottor Eugenio Corradi nell’attività di consulenza ad aziende di area salutistica e partecipando ai principali convegni e simposi del settore.

Nel 2005 ottiene il master di secondo livello in Discipline Regolatorie presso l’Università di Pavia.

Dal 2005 al 2010, prosegue l' attività di consulenza in campo regolatorio associandosi con l'Avvocato Maria Francesca Corradi nello Studio Legale Corradi.

Dal 2011 è titolare insieme al Dr. Eugenio Corradi ed all'Avv. M.Francesca Corradi della società di consulenza Corradi Studio Srl attraverso la quale offre servizi di consulenza ed assistenza nella strategia regolatoria, principalmente alle aziende di settore salutistico ma occasionalmente anche ad associazioni professionali quali studi legali o periti del tribunale, per approfondimenti mirati alla conoscenza delle diverse procedure autorizzative

maria francesca corradi

 

Laureata in Giurisprudenza c/o l’Università “La Sapienza” in Roma nel 1989 ha conseguito l’abilitazione professionale presso la Corte di Appello di Roma
dal 1992; esercita la libera professione di Avvocato, dopo aver svolto dal 1987 al 1993 pratica forense presso diversi studi legali.
Dal 2005 ha esplicato la propria attività in forma associata con lo “Studio Legale Corradi Professionisti Associati”. Dal Luglio 2011 è contitolare della “Corradi Studio S.r.l.”
Dall'Aprile 2008 è iscritta all’Albo Speciale Cassazionisti
l’attività è svolta nelle principali branche del diritto civile, con particolare riferimento ai seguenti campi:
Assicurazioni; Recupero dei crediti verso enti del Servizio Sanitario Nazionale sull’intero territorio nazionale  Diritto commerciale fallimentare; Contratti del settore farmaceutico; Consulenza ad aziende nella tutela del marchio;  ricorsi al TAR Lazio e al Consiglio di Stato .
Segnatamente per quanto interessa il settore chimico farmaceutico e salutistico in genere gli interventi effettuati hanno interessato:
procedimenti contro il Ministero della Salute e l’AIFA, per impugnativa di “silenzio-rifiuto” in tema di rilascio di autorizzazioni per la commercializzazione di specialità medicinali (A.I.C.);
riclassificazione del regime di fornitura di medicinali;

riclassificazione del regime di rimborso e del prezzo;
impugnativa di provvedimenti ministeriali;
gare per la fornitura di specialità medicinali;

annullamento richieste Pay back per ripiano sfondamento tetto di spesa